Servizio clienti
0820 20 23 01
Dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 18:00

Curcumina e Pepe nero

25,90 €
  • Acquista 2 a 24,61 € ciascuno e risparmia 5%
  • Acquista 3 a 23,31 € ciascuno e risparmia 10%

Beneficiate delle proprietà antinfiammatorie naturali della curcumina e del pepe nero!

  • Miglioramento della digestione
  • Contrasto alle infiammazioni
  • Riduzione dei dolori articolari
  • Formula arricchita di pepe nero per incrementare l’assimilazione della curcumina da parte dell’organismo
  • Estratti di piante ricche di principi attivi, con elevato dosaggio di curcuminoidi e piperina
La + di questo prodotto
  • Capsula Capsula
  • Vegetale Vegetale
  • Senza zucchero Senza zucchero
  • Senza crostacei Senza crostacei
  • Senza glutine Senza glutine
  • Senza lattosio Senza lattosio
  • Senza uovo Senza uovo
Descrizione

Integratore alimentare alla curcuma arricchito di pepe nero – di che si tratta?

Estratta dal rizoma della pianta “Curcuma longa”, la curcuma è stata a lungo utilizzata per tingere di giallo i tessuti, e nelle miscele di spezie così diffuse nella cucina asiatica. La medicina ayurvedica e cinese l’hanno utilizzata come rimedio contro i problemi digestivi, ma anche contro le malattie della pelle e i dolori reumatici.

Un antiossidante unico, arricchito di piperina (principio attivo del pepe nero), l’integratore alimentare “Curcumine et Poivre Noir” mette insieme i migliori principi attivi, concentrandoli in un solo integratore alimentare, per moltiplicarne le proprietà antinfiammatorie naturali, sia per le articolazioni, sia per la digestione.

Per chi è indicato l’integratore alimentare “Curcuma et Poivre Noir”?

  • Per chi vuole migliorare la digestione.
  • Per chi vuole stimolare la secrezione di bile.
  • Per le persone di entrambi i sessi, per lenire le infiammazioni.
  • Per le persone affette da dolori articolari.
  • Per chi soffre di ulcera gastrica.
  • Per chiunque voglia prevenire il morbo di Alzheimer*.


Come agisce l’integratore alimentare “Curcuma et Poivre Noir”?

La curcumina, pigmento isolato dai rizomi della curcuma, ha plurime proprietà antireumatiche, antinfiammatorie, digestive, articolari, ma anche di contrasto alle patologie neurodegenerative.

Qual è il ruolo dell’aggiunta dell’estratto di pepe nero? La piperina, principio attivo del pepe nero, è l’elemento che conferisce alla spezia il suo sapore piccante. Ha proprietà non comuni, soprattutto nell’aumento della biodisponibilità dei nutrienti. La piperina permette altresì di aumentare la velocità di assorbimento della curcuma e del suo afflusso ai tessuti bersaglio. Infatti, al suo arrivo nell’intestino, la curcumina viene rapidamente aggredita da un enzima, che la elimina prima di consentirle di spiegare i suoi numerosi effetti antinfiammatori e anticancro. La piperina inibisce l’attività dell’enzima, consentendo un migliore assorbimento della curcumina. Questa sostanza dalle proprietà notevoli aumenta di quasi il 2000% la quantità di curcumina nel sangue, consentendo a quest’ultima di raggiungere, in unica soluzione, una concentrazione sufficiente a spiegare i suoi effetti. Inoltre, la piperina apporta significativi benefici antinfiammatori.

La curcumina associata al pepe nero come integratore alimentare contro i reumatismi:
L’integratore alimentare “Curcumine et Poivre Noir” è un antinfiammatorio perfetto. La curcumina riduce l’attività degli enzimi che intervengono nei processi infiammatori e perciò allevia i dolori reumatici.

Curcumina e digestione: La curcumina stimola la produzione di bile, la sostanza che scompone i grassi. Essa inoltre riduce la secrezione di acidi nello stomaco, aumenta il tasso di mucina e perciò allevia le ulcere gastriche. La curcumina avrebbe la proprietà di attivare la produzione di enzimi pancreatici, così migliorando la digestione e frenando l’accumulo di gas intestinali. Essa è inoltre un potente epatoprotettore e battericida. Allevia la diarrea e protegge le cellule del fegato.

Curcumina e morbo di Alzheimer: La curcumina è un potente antiossidante, che fornisce una protezione efficace contro le lesioni causate dai radicali liberi. Una alimentazione ricca di curcumina diminuirà lo stress ossidativo, soprattutto a livello di sistema nervoso centrale. I ricercatori americani hanno rilevato come l’India, grande consumatrice di curcuma, abbia uno dei più bassi tassi di morbo di Alzheimer a livello mondiale. Neutralizzando determinati meccanismi patologici del cervello, la curcumina sarebbe in grado di abbassare significativamente le probabilità di contrarre questa grave malattia.

Curcumina e medicina tradizionale: Nella medicina tradizionale, l’uso esterno della curcuma è molto diffuso per alleviare le malattie della pelle come l’eczema, la pitiriasi, la scabbia e la tigna. Essa è anche un forte cicatrizzante. L’uso esterno della sua polvere, con l’aggiunta di zenzero, in latte caldo, è ancora di prassi per alleviare il freddo alle estremità e i dolori reumatici.

Curcumina e cancro: Nella curcumina, principio bioattivo della curcuma, sarebbero state scoperte proprietà di prevenzione di determinate tipologie di cancro e di rallentamento della crescita delle cellule maligne. Gli studi condotti sulla curcumina avrebbero permesso di osservare un’inibizione del cancro a tutti gli stadi dello sviluppo di quest’ultimo: iniziale, intermedio e avanzato. Essa, inoltre, aumenta esponenzialmente gli effetti della chemioterapia classica.

Composizione e consigli d'uso
Rif. N L1073
Creatore NutriLife
Composizione 2 capsule: Estratto di rizoma di curcuma (Curcuma longa L.) 600 mg dosato in curcuminoidi 570 mg, rivestimento vegetale: idrossipropil-metilcellulosa, estratto di frutto di pepe nero (Piper nigrum L.) 10 mg dosato in piperina 9,5 mg.
Modalità d'uso Prendre 2 gélules par jour avec un grand verre d’eau en début d’un repas. Prendre 3 gélules par jour en cas de besoins renforcés.
Altri ingredienti Agente antiagglomerante: polvere Nu-RICE®, capsula vegetale (HPMC).
Avvertimenti Tenere fuori dalla portata dei bambini. Sconsigliato per donne in gravidanza o durante l’allattamento e per bambini. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Gli integratori alimentari devono essere usati come parte di uno stile di vita sano e non come sostituti di una dieta varia ed equilibrata. Per adulti. Conservare in luogo asciutto, fresco e al riparo da fonti di luce. L'uso nelle persone con anticoagulanti non è raccomandato. Consultare il proprio medico o il farmacista se si sta utilizzando anticoagulanti concomitanti.
Imballaggio 60 capsules végétales - 1 mois
Recensioni
a

Scrivi una recensione

Il tuo voto
Seleziona una valutazione per ciascuna delle categorie.
Riferimenti scientifici

Réferences :

  1. Chainani-Wu N. Safety and Anti-Inflammatory Activity of Curcumin: A Component of Tumeric (Curcuma longa). J Altern Complement Med. 2003 Feb;9(1):161-8.
  2. Menon VP, Sudheer AR. Antioxidant and anti-inflammatory properties of curcumin. Adv Exp Med Biol. 2007;595:105-25. Review.
  3. Shoba G, Joy D, Joseph T, Majeed M, Rajendran R, Srinivas PS. Influence of piperine on the pharmacokinetics of curcumin in animals and human volunteers. Planta Med. 1998 May; 64(4):353-6.
  4. Li Y, Wang P. [Neuroprotective effects of curcumin]. Zhongguo Zhong Yao Za Zhi. 2009 Dec; 34(24):3173-5. Chinese. Ringman Jm, Frautschy SA, Cole GM, et al. A Potential Role of the Curry Spice Curcumin in Alzheimer’s Disease. Curr Alzheimer Res. 2005 April ; 2(2): 131–136.
  5. Surh YJ, Chun KS. Cancer chemopreventive effects of curcumin. Adv Exp Med Biol. 2007;595:149-72.
  6. Bar-Sela G, Epelbaum R, Schaffer M. Curcumin as an anti-cancer agent: review of the gap between basic and clinical applica¬tions. Curr Med Chem. 2010 Jan; 17(3):190-7.
  7. López-Lázaro M. Anticancer and carcinogenic properties of curcumin: considerations for its clinical development as a cancer chemopreventive and chemotherapeutic agent. Mol Nutr Food Res. 2008 Jun;52 Suppl 1:S103-27. doi: 10.1002/mnfr.200700238.
  8. O’Sullivan-Coyne G, O’Sullivan GC, O’Donovan TR, Piwocka K, McKenna SL. Curcumin induces apoptosis-independent death in oesophageal cancer cells. Br J Cancer. 2009 Nov 3;101(9):1585-95. Epub 2009 Oct 6.
  9. Patel BB, Majumdar AP. Synergistic role of curcumin with current therapeutics in colorectal cancer: minireview. Nutr Cancer. 2009;61(6):842-6. doi: 10.1080/01635580903285106.
  10. Lee DS, Lee MK, Kim JH. Curcumin induces cell cycle arrest and apoptosis in human osteosarcoma (HOS) cells. Anticancer Res. 2009 Dec; 29(12):5039-44.
  11. Zong H, Wang F, Fan QX, Wang LX. Curcumin inhibits metastatic progression of breast cancer cell through suppression of activator by NF-kappa B signaling pathways. Mol Biol Rep. 2012 Apr;39(4):4803-8. doi: 10.1007/s11033-011-1273-5. Epub 2011 Sep 24.