Sbarazzati delle zecche! Cause, sintomi, trattamenti naturali per la malattia di Lyme

Sbarazzati delle zecche!Quando il tempo è bello, le escursioni nella natura sono allettanti ma … un piccolo nemico ti sta guardando nei boschi o nel tuo giardino!

Una semplice zecca può trasformare la tua vita in un inferno! Questo ha un nome: malattia di Lyme. Dopo ogni passeggiata, controlla alcuni segnali di pericolo!

La zecca trasmette questa malattia infettiva attraverso un batterio, la Borrelia burgdorferi, da cui il nome di borreliosi per la malattia di Lyme.

Questo nome gli è stato dato perché questa zoonosi è stata identificata per la prima volta nel 1975 nella piccola città di Lyme, nel Connecticut, negli Stati Uniti.

Segnali d’allarme tipici delle malattie delle zecche!

Se nei giorni successivi ad una piccola escursione in natura senti emicranie, mal di schiena, rigidità articolare, febbre, stanchezza …

Ancora più tipico: se noti un’eruzione cutanea, chiamata eritema migratorio cronico, che si estende lentamente intorno a una macchia nera, o punto di morso, allora …

… potresti avere la malattia di Lyme!

Verifica subito il tuo stato di salute perché i sintomi possono peggiorare rapidamente e l’infezione si diffonde, raggiungendo le articolazioni, il cuore e il sistema nervoso!

Piccolo schema dei sintomi della malattia di Lyme

CASI FREQUENTI: Segni e sintomi precoci (da 3 a 30 giorni dopo la puntura di zecca)

  • Febbre, mal di testa, affaticamento, brividi, dolori muscolari, dolori articolari e linfonodi ingrossati.
  • Eritema migrante cronico (ECM), eruzione cutanea.

CASI PIÙ GRAVI. Segni e sintomi successivi (da alcuni giorni a diversi mesi dopo la puntura della zecca)

  • Artrite con dolori articolari e gonfiore, in particolare nelle ginocchia e in altre articolazioni grandi
  • Dolore, intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi
  • Dolore intermittente nei tendini, muscoli, articolazioni e ossa
  • Manifestazioni neurologiche che possono includere meningite
  • Vertigini, vertigini, mancanza di respiro sporadica
  • Rash in altre parti del corpo.

 

CASI MOLTO GRAVI. Segni e sintomi successivi (giorni o mesi o anni dopo la puntura di zecca)

  • Infiammazione del cervello e del midollo spinale
  • Forte mal di testa e torcicollo
  • Palpitazioni cardiache o battito cardiaco irregolare
  • Paralisi facciale (perdita di tono muscolare o rilassamento di uno o entrambi i lati del viso)

Quali sono i trattamenti per la malattia di Lyme?

Consulta un medico se noti questi sintomi!

La malattia di Lyme viene diagnosticata sulla base dei suddetti sintomi e della possibilità di esposizione a zecche infette.

Gli esami del sangue sono utili se vengono usati correttamente ed eseguiti con metodi validati. I test di laboratorio non sono raccomandati per i pazienti che non presentano i sintomi tipici della malattia di Lyme.

La maggior parte dei casi di malattia di Lyme può essere trattata con poche settimane di antibiotici, ma questi sono spesso insufficienti.

Si dice che la borreliosi sia cronica nei pazienti che mostrano tutti i sintomi descritti sopra ma che non mostrano segni di infezione attiva.

Esistono trattamenti naturali per la malattia di Lyme?

Ci sono soluzioni naturali per sbarazzarsi della malattia di Lyme che vanno dall’aromaterapia all’omeopatia.

La base rimane un cambiamento di alimentazione. La supplementazione è anche un grande aiuto preventivo e curativo.

La tua dieta per combattere la malattia di Lyme

Chiunque abbia una condizione infiammatoria dovrebbe evitare cereali, frutta e zucchero mentre consuma cibi anti-infiammatori.

I tre tipi di alimenti che aumentano naturalmente la tua immunità:

  1. Alimenti ricchi di antiossidanti: frutta e verdura fresca, in particolare verdure a foglia verde e altre verdure o bacche dai colori vivaci, sono le migliori fonti di antiossidanti e molti altri nutrienti chiave.
  2. Brodo di ossa: contiene aminoacidi chiamati prolina e glicina, che aiutano a risolvere i problemi intestinali e migliorare la funzione immunitaria.
  3. Alimenti ricchi di probiotici: sono principalmente alimenti fermentati (crauti, sottaceti, pane a lievitazione naturale, kefir, yogurt …) che si rivelano utili. Lo yogurt crudo di latte di capra, in particolare, è un’importante fonte di probiotici .

Integratori  per aiutare a migliorare la funzione cellulare

I batteri Borrelia burgdorferi attaccano le cellule sane e indeboliscono le difese. Inoltre, puoi aggiungere i seguenti nutrienti essenziali alla tua dieta:

  • La vitamina D3 : Migliora naturalmente l’immunità e svolge un ruolo nella regolazione dell’infiammazione.
  • Il CoQ10 : Il coenzima Q10 è un antiossidante che aiuta a proteggere il cervello e il sistema nervoso da degradazione e infiammazioni, riducendo i sintomi come dolori articolari e dolore.
  • I funghi medicinali : Questi (compresi cordyceps, reishi e maitake) promuovono un sistema immunitario adattivo che aiuta a controllare le reazioni autoimmuni, riducendo le reazioni a infiammazione e stress.

I funghi medicinali stimolano un antiossidante intracellulare chiamato superossido dismutasi (SOD) che protegge le cellule.

  • La vitamina B6 : È particolarmente raccomandato per le persone affette da Lyme che devono affrontare gli effetti dello stress o della fatica.
  • Gli acidi grassi omega-3 : Questi acidi grassi sono altamente anti-infiammatori e supportano le funzioni neurologiche / cognitive.
  • Le principali fonti di grassi omega-3 (salmone, sgombro, aringa …), oli vegetali (olive, noci, colza …), noci e semi …
  • Il magnesio : Indispensabile per le persone con la malattia di Lyme perché lo stress e la malattia aumentano le esigenze di magnesio del corpo.
  • La curcuma :  antinfiammatorio naturale che riduce il dolore articolare, mal di testa e danni ai vasi sanguigni o ai nervi.
  • I probiotici : Uno dei trattamenti naturali più efficaci per la malattia di Lyme. I probiotici aiutano i batteri buoni a svilupparsi nel tratto gastrointestinale.
    Questo ha un enorme impatto sulla tua immunità e sulla tua salute generale.

 

Vitamina D3 Magnesio malato Omega 3
vitamina d3 magnesium-malate-1256 omega-3-epa-dha-1225

Conclusione: Allerta Rossa!

Negli ultimi anni, la malattia di Lyme è cresciuta costantemente in Europa. Spesso i medici disinformati hanno difficoltà a diagnosticare una condizione i cui sintomi assomigliano a quelli di molte altre malattie.

Da qui la raccomandazione di scegliere un integratore naturale, considerando queste informazioni!

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *